FORGOT YOUR DETAILS?

Chi Siamo


16_06_1938_Primo_Centenario

La Fondazione Musicale Santa Cecilia è un’istituzione culturale, attiva principalmente nell’ambito della musica colta e delle arti sceniche. Fondata nel 1838 a Portogruaro con il nome di Istituto Filarmonico, svolge da quasi duecento anni un’intensa attività artistica e didattica. Attualmente la Fondazione è impegnata in numerose iniziative, riconducibili principalmente a tre settori: didattico, produttivo, gestionale. Con il suo impegno, la Fondazione Musicale Santa Cecilia si propone di promuove iniziative utili a diffondere e valorizzare la cultura musicale e teatrale.

Le attività didattiche sono state le prime a essere istituite e tuttora costituiscono uno dei nuclei della Fondazione, rivolgendosi in primo luogo al mondo musicale, ma senza trascurare quello delle arti sceniche. Per quanto attiene alla musica colta, l’offerta della Fondazione Musicale Santa Cecilia si articola in tre attività, ispirate ai programmi dei Conservatori musicali di Stato con bilancio a parte: la Scuola di Musica, le Masterclass estive e la Scuola di Perfezionamento. Sul versante delle arti sceniche è attiva la Scuola di Teatro per bambini, un corso propedeutico all’avvicinamento dei più piccoli al mondo del teatro.

_DSC2674

La Fondazione Musicale Santa Cecilia organizza diverse manifestazioni di produzione propria. Fra queste ricopre un ruolo privilegiato il Festival Internazionale di Musica, che  si svolge ogni anno dal 1983, fra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Dal 2012 offre anche una rassegna di musica cameristica, l’Estate d’Inverno. A queste due produzioni si aggiungono svariati eventi concertistici, organizzati al di fuori dalla programmazione ordinaria. Infine vi sono i progetti “Scopriamo il Teatro” e “Operina Corale”, due attività che si propongono di avvicinare i più giovani al mondo del teatro.

Alla Fondazione Musicale Santa Cecilia è infine affidata la gestione del Teatro Comunale “Luigi Russolo”, con la relativa organizzazione della stagione teatrale e le concessioni d’uso a terzi.

TOP