FORGOT YOUR DETAILS?

Irina Bossina

Irina BossinaAl termine di un percorso di formazione durato 16 anni (7 anni alla Scuola Musicale Regionale, 4 anni all’Istituto Professionale e 5 anni al Conservatorio) dedicati allo studio professionale della musica si è laureata in pianoforte (laurea di secondo livello) al Conservatorio Statale “Glinka” di Novossibirsk (Russia) sotto la guida di Mark Shaviner.
Per circa 30 anni è stata docente del dipartimento di pianoforte principale all’Istituto Professionale delle Arti “Tattimbet” della città di Karaganda, (Kazakhstan) .
Molti suoi allievi sono stati vincitori di numerosi concorsi nazionali ed internazionali.
I suoi studenti hanno eseguito numerosi concerti, sia con orchestra sia come solisti nelle più grandi città del Kazakhstan (Karaganda, Almaty, Astana e Kokshetau), Russia (Tomsk) e Italia (Cantù) e Repubblica Ceca (Praga). Il loro repertorio include vari pezzi di autori dal XVI al XX secolo.

Tra i pezzi più rilevanti eseguiti dagli studenti si può menzionare:

Come solisti:
– Chopin: Studi, Ballades, Scherzos, Impromptus, Notturni, Walzer, Mazurkas, Sonata n 3;
– Liszt: Studi, Rapsodie, Tarantella, Mefisto –Walzer, Sonata in sib minore;
– Ravel: Gaspard de la nuit ;
– Mussorgsky: Pictures at an exhibition;
– Rachmaninov: Studi, Preludes, Momenti musicali, Sonata n. 2 (tutte e due versioni);
– Prokofiev: Sonatas n. 3 e 8;
– Scriabin: Sonatas n.4 e 6;
– Medtner: Sonata Reminiscenza;

Con orchestra:
- concerti di Bach, Haydn, Mozart, Beethoven (n. 4 e 5), Mendelssohn (n. 1), Grig, Schumann, Chopin (n. 1), Liszt (n. 1), Brahms (n. 2), Rachmaninov (n. 2 e 3), Tchaikovsky (n. 1).

Alcuni dei suoi migliori allievi hanno ottenuto la borsa di studio, dal Presidente del Kazakhstan “Bolashak” e proseguito gli studi a Londra presso:
– Royal Academy of Music con Hamish Milne, Kathryn Stott, Daina Kettler, Jan Fountain e Jan Brown;
– Trinity Laban Conservatoire of Music and Dance con Martino Tirimo;
– Goldsmiths University con Leslie Howard;
– Royal College con Norma Fisher.

Altri suoi studenti hanno continuato la loro formazione musicale in istituti d’istruzione superiore dell’Kazakhstan, Russia, Repubblica Popolare Cinese, Repubblica Ceca, Francia, Milano (Umberto Finazzi), Basilea (Filippo Gamba, Adrian Oeticker, Ronald Brautigam).
E’ stata membro di giuria in diversi concorsi regionali, nazionali e internazionali. Ha ottenuto più di 30 riconoscimenti e certificati dal Ministero della Cultura del Kazakhstan, dal Ministero dell’ Istruzione e della Scienza, tra i quali:
– lettera di ringraziamento del Presidente del Kazakhstan, Nazarbayev (2002);
– diploma del Municipio della città di Karaganda ”Migliore insegnante dell’ anno” (2003);
– distintivo e il titolo onorario ” Lavoratore Onorario del mondo della cultura” del Ministero della Cultura (2005);

Dal 2012 risiede e lavora in Italia.

E’ presidente dell’ Associazione Culturale “Melos” .Tra le manifestazioni da menzionare, organizzate dall’Associazione sono diversi concorsi musicali ed il concerto annuo “Uniti nella Musica” che si tiene nella Sala Accademica del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma con la partecipazione di giovani musicisti provenienti da diversi paesi.
Insegna pianoforte all’Accademia Musicale “Melos” ed è titolare di cattedra di Pianoforte presso la Fondazione Musicale Santa  Cecilia di Portogruaro.

Membro di giuria in diversi concorsi musicali internazionali.

TOP