FORGOT YOUR DETAILS?

Silvia Migotto

Silvia MigottoHa compiuto gli studi musicali di pianoforte presso la Fondazione Musicale “S. Cecilia” di Portogruaro sotto la guida di D. Dazzan diplomandosi brillantemente al Conservatorio “C. Pollini” di Padova, frequentando successivamente i corsi di postdiploma e la Scuola di perfezionamento musicale dei maestri D. Dazzan, G. Lovato, A. Specchi. Diplomata inoltre in saxofono sotto la guida di Roberto Favaro presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, si è perfezionata in seguito con i maestri F. Mondelci e M. Gerboni, F. Paoletti. Ha conseguito il diploma accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode in Didattica della musica presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste. Ha vinto numerose borse di studio in qualità di pianista e di sassofonista e collabora con molteplici orchestre del triveneto. Svolge un’intensa attività musicale nell’ambito della musica da camera (concerti, concorsi, festival musicali, ecc.) spaziando dal repertorio classico al contemporaneo (quartetto di sassofoni “Aliseo”, Trio Porteño); ha partecipato musicalmente a manifestazioni di carattere letterario con artisti quali Enzo Biagi, Corrado Augias, Vera Slepoj, Arnoldo Foa, ecc. Partecipa inoltre, con il Trio Porteño, di cui fa parte come pianista dal 2000, alla manifestazione “I Colori della Solidarietà” tenutasi presso il “Teatro La Fenice” di Venezia. È membro del quartetto di sassofoni Aliseo, formazione vincitrice di concorsi nazionali e internazionali. È stata assistente del M° M. Gerboni (sax) presso i Corsi internazionale di perfezionamento musicale di Spilimbergo organizzati dall’Istituto “Fano” dal 2010 al 2013. Ha inoltre svolto numerose attività di laboratorio propedeutico-musicale presso scuole dell’infanzia e scuole primarie dopo aver approfondito lo studio dell’educazione musicale con A. Vila, E. Strobino, P. Della Camera, E. Enrico, ecc. Docente di Musica nella Scuola Secondaria di primo grado, dal 1999 insegna pianoforte, saxofono e dirige la Miniband presso la Fondazione Musicale “S. Cecilia” di Portogruaro.

TOP