FORGOT YOUR DETAILS?

Corso ordinario

REGOLAMENTO

  • L’accesso è libero per allievi che hanno meno di 10 anni; è previsto un semplice esame di ammissione per gli altri.
  •  L’insegnamento di Formazione Musicale di Base, riservato ai bambini di età inferiore ai 10 anni, è strutturato in quattro livelli, di durata quadrimestrale o annuale; sono stabiliti tempi di permanenza diversi riguardo la frequenza di Formazione di base, prima di poter accedere alle materie principali, in funzione dell’età di ingresso.
  •  L’insegnamento delle materie principali (Strumenti, Canto, Composizione) è strutturato in sette livelli, di durata annuale, eventualmente iterabili.
  • Gli allievi più giovani (fino agli 8 anni circa) e indecisi nella scelta dello strumento possono frequentare un apposito corso di Preparazione strumentale di base.
  • Contemporaneamente ai corsi principali, ciascun allievo è tenuto, secondo le proprie capacità e in ragione del livello raggiunto, a frequentare materie complementari (Teoria, ritmica e percezione musicale e Pianoforte complementare) .

Percorso formativo materia di Teoria, ritmica e percezione musicale (TRPM)

FMDB da ultimo anno scuola materna sino a terzo anno scuola primaria
Presolfeggio IVa e Va  scuola primaria
Triennio Teoria, ritmica e percezione musicale I°, II° e III° anno scuola secondaria di primo grado
Biennio Teoria, ritmica e percezione musicale I° e II° anno scuola secondaria di secondo grado

 

Inoltre, la scuola propone tra le sue varie attività, la produzione di varie formazioni vocali, strumentali o di musica da camera.

Una parte del monte ore annuale (almeno 4 ore) di ciascun allievo potrà essere destinato a tale attività.

Il passaggio ai livelli successivi è automatico per gli insegnamenti di Formazione di base e Preparazione strumentale di base. Per le materie principali è necessario superare esami di fine livello. Per le altre materie complementari si procede in base a scrutini ed esami.

La Scuola rilascerà attestati di frequenza, di merito o di lode, a seconda del voto, per ogni esame sostenuto con esito positivo.

La frequenza delle materie complementari può comportare l’applicazione dell’ulteriore quota di frequenza di cui alla tabella medesima.

  •  I programmi di studio, elaborati in base ai più aggiornati criteri didattici, prevedono anche una parziale flessibilità alle particolari necessità di ciascun allievo. I programmi degli esami sono fissati anno per anno.
  • Gli allievi già iscritti, sentito il parere del proprio insegnante, potranno scegliere tra la frequenza ridotta, normale o intensiva, ai corsi. Per i nuovi iscritti l’iscrizione può avvenire per la modalità ridotta o normale. In un secondo momento, sempre sentito il parere dell’insegnante, sarà possibile passare alla modalità intensiva. Inoltre è possibile la formazione di classi multiple di strumento, da 2 o 3 allievi.
  • La Scuola di Musica è convenzionata con i Conservatori “Antonio Buzzolla” di Adria, “Giuseppe Tartini” di Trieste ,“Jacopo Tomadini” di Udine e “Benedetto Marcello” di Venezia. Il regime di convenzione si propone la finalità di accrescere la qualità dell’educazione, della formazione, della produzione e della divulgazione musicale nel territorio; inoltre il protocollo d’intesa tra le istituzioni ha lo scopo di facilitare la collaborazione didattica e progettuale garantendo la collaborazione tra i Professori delle rispettive strutture didattiche.

NORME COMUNI

 

Calendario delle lezioni e monte ore

L’anno scolastico inizia e termina secondo le date indicate nei programmi annuali e il Calendario delle lezioni è comune a quello delle altre scuole del Distretto di Portogruaro. Il monte ore, variabile a seconda dell’indirizzo e dei corsi frequentati, è riportato nel prospetto riassuntivo. L’orario individuale di ciascun allievo è fissato dagli insegnanti responsabili e può essere soggetto a variazioni e spostamenti, in ragione degli altri impegni professionali degli insegnanti stessi. L’allievo che risulti assente dalle lezioni per cause non dipendenti dagli insegnanti o dalla scuola, non ha diritto ad alcun recupero.

Saggi ed esami sono calcolati come lezioni al fine del computo del monte ore. Il monte ore è in ogni caso stabilito a fronte della normale attività scolastica, a prescindere dalla preparazione agli esami interni e di stato per la quale possono essere previste lezioni aggiuntive. Durante il periodo estivo sono inoltre organizzati corsi straordinari, facoltativi e regolamentati a parte, al fine di completare e approfondire i programmi svolti durante l’anno scolastico e in favore dei candidati agli esami interni della sessione autunnale.

 

Organizzazione delle classi

Le classi sono formate da un numero variabile di allievi in funzione al tipo di insegnamento. Gli allievi di età inferiore a sei anni devono essere accompagnati e l’accompagnatore è tenuto a trattenersi presso la sede della Scuola per tutta la durata delle lezioni. Nei casi in cui sia didatticamente utile, in accordo con gli insegnanti, è consigliata la presenza dei genitori alle lezioni dei propri figli. Gli allievi delle materie principali possono essere tenuti a presenziare alle lezioni individuali di altri allievi della propria classe, secondo le disposizioni degli insegnanti responsabili.

 

Quote di frequenza e sconti

Con l’iscrizione l’allievo si impegna alla frequenza delle lezioni fino al termine dell’anno scolastico. Si impegna inoltre alla corresponsione delle quote di iscrizione e di frequenza nonchè delle quote relative alle eventuali lezioni integrative. Gli importi delle diverse quote, le scadenze e le procedure per i versamenti sono determinate anno per anno e riportate nei bandi annuali.

Sono stabiliti sconti per fratelli frequentanti (25 % di sconto sulla retta inferiore) e per la frequenza a due materie principali (25 % di sconto sulla retta inferiore). Gli sconti non sono cumulabili. L’esonero dalla frequenza e dal pagamento delle quote non versate può essere concesso dal Direttore, sentito l’Insegnante, su richiesta degli interessati per validi e documentati motivi quale a titolo dimostrativo e non esaustivo il trasferimento del nucleo familiare presso altro comune. Annualmente possono essere elargite borse di studio per merito (per condizioni vedi regolamenti specifici). Le quote di frequenza per i corsi ordinario e postdiploma vanno pagate in tre rate di tre mensilità ciascuna rispettivamente entro il 15/11/2016, il 15/01/2017 e il 15/03/2017. La quota di frequenza per il corso libero va pagata all’inizio del bimestre di frequenza.

 

Attività musicale varia

Gli allievi iscritti ai vari indirizzi possono essere inseriti nei complessi gestiti dalla Fondazione e partecipare alle rispettive attività concertistiche a seconda delle capacità.
Gli allievi dei corsi più avanzati possono presenziare in qualità di tirocinanti alle lezioni di altri corsi e classi, dietro accordo con gli insegnanti.

Allo scopo di diffondere al meglio la cultura musicale e completare l’azione formativa della scuola, vengono organizzati ogni anno diversi cicli di concerti, con la presenza di artisti di fama, di insegnanti della scuola e dei migliori allievi. Gli allievi sono invitati a seguire detta attività tenendo presente che, nel caso di spettacoli a pagamento, vengono applicate riduzioni sul prezzo dei biglietti sia ad essi che ai loro familiari.

 

Altre norme

Gli allievi che contravvengono alle norme dettate dal regolamento, oppure coloro che con il loro comportamento disturbino il regolare svolgimento delle lezioni potranno essere soggetti a sanzioni disciplinari o amministrative. Dette sanzioni saranno comminate dal Direttore della Scuola, su proposta degli insegnanti o della segreteria, sentito il parere degli organi preposti. Nei casi più gravi di inadempienza nel pagamento delle quote di frequenza potrà essere disposta anche la sospensione dalle lezioni.


 

QUOTE

CORSO ORDINARIO

Quota iscrizione

Quota mensile

N° rette

Ore annue

Materie Principali (lezioni individuali)   [1] – corso ridotto – 45′

€ 45,00

€ 81,50

9 mensilità

25,5

Materie Principali (lezioni individuali)   [1] – corso normale – 60′

€ 45,00

€ 103,50

9 mensilità

34

Materie Principali (lezioni individuali)   [1] – corso intensivo – ’90

€ 45,55

€ 148,00

9 mensilità

51

         

Canto lirico (lezioni individuali)   [1] – corso ridotto – 45′

€ 45,00

€ 90,00

9 mensilità

25,5

Canto lirico (lezioni individuali)   [1] – corso normale – ’60

€ 45,00

€ 115,00

9 mensilità

34

Canto lirico (lezioni individuali)   [1] – corso intensivo – ’90

€ 45,00

€ 155,00

9 mensilità

51

         

Formazione musicale di base (lezioni collettive)

€ 45,00

€ 42,50

8 mensilità

30/45  [2]

Preparazione strumentale di base (lezioni collettive)

 

€ 30,00

5 mensilità  [3]

17

Preparazione strumentale di base (lezione individuale)  + FMDB

 

€ 66,00

9 mensilità

17 + FMDB

         

Teoria, ritmica e percezione musicale 1° e 2°corso (lezioni collettive)[5]

€ 45,00  [4]

   

45

Teoria, ritmica e percezione musicale 3° corso (lezioni collettive)  [5]

€ 45,00  [4]

€ 24,00

9 mensilità

51

Teoria, ritmica e percezione musicale 4° corso (lezioni collettive)  [6]

€ 45,00  [4]

€ 24,00

8 mensilità

60

Teoria, ritmica e percezione musicale 5° corso (lezioni collettive)  [6]

€ 45,00  [4]

€ 24,00

9 mensilità

68

       
Pianoforte complementare (lezioni individuali) – ’30

€ 45,00 [4]

 € 41,50  8 mensilità

15

Lettura partitura (lezioni individuali) – ’30

€ 45,00  [4]

€ 41,50

8 mensilità

15

Armonia (lezioni collettive)

€ 45,00  [4]

€ 24,00

8 mensilità

30

Storia della Musica (lezioni collettive)  [6]

€ 45,00 [4]

€ 24,00

9 mensilità

30

         

 

 

[1] Per i nuovi iscritti è necessario sostenere un esame di ammissione.
[2] I e II corso 30 ore annue (1 ora alla settimana), III e IV corso 45 ore (1 ora e 1/2 per settimana).
[3] A partire dal mese di febbraio, per l’avvio della pratica strumentale. Non ripetibile.
[4] La quota d’iscrizione è corrisposta solo in caso l’alunno non frequenti alcun corso principale.
[5] Corso a frequenza obbligatoria.
[6] Corso facoltativo.

 

 

 

 

Per pagamenti con bonifico bancario

Bonifico bancario:

intestato alla Fondazione Musicale Santa Cecilia
presso San Paolo IMI – CaRiVe, via Roma 1/3, Portogruaro
IBAN: IT58 B030 6936 2430 6700 0500 001
specificare sempre il nome dell’allievo

TOP
 Raleigh-based startup . agen poker . Farkas