FORGOT YOUR DETAILS?

Concerto di Natale per due pianoforti

151220_Concerto_Natale_Loc

 

domenica 20 dicembre – ore 21.00

Teatro Comunale Luigi Russolo

(ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili)

 

CONCERTO DI NATALE per due pianoforti

Alessandro Taverna e Francesca Sperandeo

 

Johannes Brahms (1833 -1897)

Variazioni su un tema di Haydn op. 56 a per due pianoforti

 

Dmitrij Shostakovich (1906 – 4975)

Concertino per due pianoforti in la min op.94

 

Robert Schumann (1810 – 1856)

Andante e variazioni op.46 per due pianoforti

 

Darius Milhaud (1892 – 1974)

Scaramouche suite per due pianoforti op.165 b

 

Nel corso della serata estrazione dei numeri vincitori della lotteria per le stampe del fotografo Marco Borggreve

 

 

Alessandro Taverna
“Dobbiamo suonare assieme!”
Così si è espresso il celebre direttore d’orchestra Lorin Maazel dopo averlo ascoltato a New York in un recital che gli è valso l’invito da parte del maestro a una tournée con i München Philharmoniker sotto la sua direzione, diventando l’ultimo solista ad essersi esibito con lui. La carriera di Alessandro Taverna ha conosciuto uno sviluppo costante che lo ha reso uno dei più interessanti pianisti della sua generazione. Formatosi alla Fondazione Musicale S. Cecilia di Portogruaro, si è diplomato a diciassette anni col massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore sotto la guida di Laura Candiago Ferrari. Si è in seguito perfezionato con Piero Rattalino e presso l’Accademia Pianistica di Imola con Franco Scala, Leonid Margarius e Boris Petrushansky, l’Accademia Nazionale S. Cecilia di Roma con Sergio Perticaroli, la Lake Como Piano Academy, l’Hochschule für Musik, Theater und Medien di Hannover con Arie Vardi. Si esibisce in tutto il mondo per importanti stagioni musicali e sale, tra cui Musikverein di Vienna, Wigmore Hall e Royal Festival Hall di Londra, Gasteig di Monaco, Sala Verdi di Milano, Konzerthaus di Berlino, Salle Cortot di Parigi, Bridgewater Hall di Manchester, Preston Bradley Hall di Chicago, Fazioli Concert Hall di Sacile, Musashino Hall di Tokyo, Maggio Musicale Fiorentino, MITO Settembre Musica, e come solista con orchestre quali London Philharmonic, Royal Philarmonic, Minnesota Orchestra, Bournemouth Symphony, Royal Liverpool Philarmonic, Bucharest Philarmonic, Scottish Chamber. Numerose le sue affermazioni in prestigiosi concorsi pianistici internazionali, tra i quali quelli di Londra, Leeds, Hamamatsu, l’e-Piano Competition negli Stati Uniti, il Premio Venezia, il Concorso Busoni di Bolzano, il Premio Skrjabin di Grosseto. Ha ricevuto al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il “Premio Sinopoli”, che gli è stato attribuito per meriti artistici e per la sua carriera internazionale.

Francesca Sperandeo
Ha compiuto gli studi musicali presso la Scuola di Musica Santa Cecilia di Portogruaro, sotto la guida di Lucrezia De Vecchi, diplomandosi brillantemente al Conservatorio “Pollini” di Padova all’età di 19 anni. Ha seguito corsi di perfezionamento pianistico tenuti dai Maestri G. Lovato e K. Bogino e corsi di musica da camera dei Maestri A. Specchi e B. Baraz. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in diversi concorsi sia in formazione cameristica che come solista, tra i quali la Rassegna Internazionale Giovani Pianisti di Recanati, il Concorso Pianistico Nazionale “Città di Albenga”, il Concorso per pianoforte “Gino Gandolfi” di Salsomaggiore, il Concorso Musicale Nazionale di Sesto S. Giovanni, il Concorso Musicale “Città di Grosseto”, il Concorso Musicale Europeo “Città di Moncalieri”, il Concorso pianistico “Liburni Civitas”, il Concorso pianistico “Città di Grosseto”, il Concorso Internazionale di Interpretazione Musicale “Città di Arenzano”, la Rassegna Musicale Nazionale di S. Pietro in Vincoli, il Concorso Nazionale per Musicisti “Città di Massa”. Laureata in Scienze dell’Educazione e laureanda in Scienze della Formazione Primaria, insegna presso la Scuola di Musica Santa Cecilia e collabora in qualità di pianista accompagnatore con musicisti di fama internazionale, quali L. Lucchetta, A. Pay, T. Friedli, V. Mendelssohn, S. Braconi, U. Fioravanti ed E. Bronzi. Attualmente frequenta i Corsi di Alto Perfezionamento Musicale tenuti dai Maestri del “Trio di Trieste” affiancati dal violoncellista E. Bronzi e dalla pianista M. Jones presso la Scuola del Collegio del Mondo Unito di Duino, in duo con il violoncellista G. Grava.

Leave a Reply

TOP
 topbrokers.com/forex-brokers . buy viagra online